Bando Regione Lombardia e Bando PMI per UNI PdR125:2022

Anche quest’anno è attivo il Bando Regione Lombardia che sostiene le Imprese, con una sede operativa attiva in Regione Lombardia iscritte nel Registro delle imprese della Camera di Commercio, nel percorso orientato al conseguimento della certificazione Parità di genere, UNI PdR125:2022, tramite l’erogazione di contributi (80% delle spese sostenute) sia per i servizi di consulenza specialistica finalizzata all’impostazione di un sistema di gestione per la Parità di genere, sia per la copertura dei costi sostenuti per ottenere la Certificazione.

La domanda va presentata entro il 13 dicembre 2024.

Inoltre, nel 2024, è attivo anche il Bando PMI per le micro, piccole e medie aziende che si certificano Parità di genere secondo la UNI PdR125:2022.

Queste devono avere sede legale e operativa in Italia ed essere iscritte al Registro delle imprese.

I contributi ammissibili riguardano la formazione relativa alla Parità di genere, per un massimo richiedibile di Euro 1.639.34 al netto di IVA, di Euro 409,84 al netto di IVA per l’analisi dei KPI e il costo dell’ente di certificazione, massimo Euro 1.200,00 al netto di IVA, per ogni giornata di audit.

La domanda va presentata entro il 28 marzo 2024.

APS Srl accompagna le aziende alla Certificazione Parità di genere UNI PdR125:2022, offrendo loro anche il servizio di presentazione della domanda di entrambi i bandi, non cumulabili tra di loro.